Forconi pronti a denunciare Zuckerberg

Profili falsi, ragazzine adolescenti che si prostituiscono con appuntamenti e video hot con webcam usando facebook, pedofili che adescano ragazzini, pusher, terroristi, gay e trans che si mostrano senza alcun pudore, l’unico a guadagnare è il proprietario di FB, Zuckerberg, che con le sue imparziali e non veritiere limitazioni a post non corrispondenti alla privacy di FB, permette a tutti i profili sopra nominati, di propagandare post di oggetto criminale e la possibilità di metterli in evidenza corrispondendo un tot. per la visualizzazione a più utenti dello stesso post.
Ne il Governo e nessun Parlamentare chiede una commissione di inchiesta sui fatti elencati, premettendo che tutti sono a conoscenza, ivi inclusi i Grilleggi che lucrano sui social e sui blog.
La polizia postale, la magistratura aspetta cosa? Una denuncia da parte dei Forconi? Il problema è uno ci governano incapaci, corrotti, collusi e criminali.
Solo in Italia non è possibile avere commissioni d’inchiesta al Senato su reati gravissimi commessi da multinazionali? Si, ve lo dico io perché non la faranno, perché hanno elargito mazzette di denaro a politici influenti.
Allora l’unica soluzione è ripulire il Parlamento.
Date fiducia a movimenti di liberazione, non votate più la maggior parte dei partiti, sono corrotti, potete e se volete contribuire a tutto questo dando sostegno a NOI FORCONI, w l’Italia, w la libertà.
Giuseppe Del Giudice, Segretario Nazionale FORCONI
www.forconi.org

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *