Il gioco degli Asilander

Questo “gioco” degli Asilander è stato replicato in Italia nel modo peggiore rispetto ad altri paesi come ad esempio la Svizzera, dove è tutto sotto controllo con il governo dei cittadini attenti ovunque. Qui, da noi, il menefreghismo impera e il territorio, dopo la terra dei fuochi (tanto per dirne una) lo stanno inguaiando con tutte queste persone psicologicamente sbandate che girano senza arte né parte; sperando che non ci capiti nulla di problematico. Intanto li stanno abituando ad essere spesati da noi e, per questo, viziati per motivi che non si capiscono; mentre i nostri connazionali fanno la fame da anni e con un futuro da poveracci in quanto questo “gioco” toglie finanziamenti al welfare e alla ricerca. Non ci eravamo neanche accorti che i Vucumprà erano magicamente spariti, che ora si replica… accendini e cinte ancora in giro. Non abbiamo alcun mea culpa da fare; ricordiamoci che non siamo andati a sfruttare i loro paesi, bensì lo hanno fatto i paesi che oggi si rifiutano di reggere il sacco ai governanti italiani che non hanno mai avuto credibilità in Europa, ma usano il loro potere come PDittatura. L’alibi dell’accoglienza ha fatto costruire una rete per affaristi che badano solo a ricavarci soldi, mettendosi a disposizione per i bisogni delle Primarie e dei voti da raccattare a ogni bisogna. La causa di tutto questo ha un solo podromo… chi ci Sgoverna pensa solo al momentaneo voto di scambio e poi si scopre che dei giovani e dei loro obiettivi, ai vari governi non gliene frega un tubo.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *