Il Governo complice di questi delitti

Premesso che anche aguzzini italiani si macchiano di questi reati, condanno in primis lo Stato che ha permesso e che permetterà ancora l’ingresso dell’onda anomala di immigrati, che a loro volta in migliaia ancora non schedati.
Altro problema come si attestano realmente le identità di ogni immigrato?
Tanti sono gli episodi di violenza che accadono tutti i giorni in Italia e che molti non vengono denunciati o per casi ritenuti lievi, neanche presi in custodia cautelare o condannati.
Siamo al più grande paradosso mai avvenuto da Vittime a Carnefici!
Personalmente non accetto lo scempio che il Governo ha creato, mettendo in stato di pericolosità i propri cittadini, con il Movimento Forconi che rappresento in Molise e coordino la segreteria nazionale, saremo in prima linea con il nostro primo punto del dacalogo che così recita:<1°.Stop immigrazione e clandestini e loro respingimento; messa in stato di accusa di chi ha favorito la tratta dei disperati, sperperando denaro del welfare e della ricerca>. Italiani non potete rimanere a guardare la violenza è dietro la porta e potrebbe toccare ai nostri figli, prima che accada mettiamo fine ai rappresentanti che ci governano, e opponiamoci in prima linea con la nostra presenza nella tana del lupo e solo insieme potremo farlo con il vostro sostegno e la vostra candidatura alle prossime elezioni elettorali, iniziando dalle regionali in Sicilia fissate per il giorno 5 novembre.
La Segreteria Nazionale FORCONI.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *