La Processione dei Misteri Campobasso

Anche quest’anno in occasione della ricorrenza del Corpus Domini il 18 giugno a Campobasso, si celebrano i Misteri.

La festa cristiana fu istituita da Papa Urbano IV nell’anno 1264, e consiste nella processione di tredici Misteri lungo un percorso che ha inizio dall’omonimo museo sito in via Trento e prosegue lungo le vie principali della città.

I Misteri rappresentano scene del vecchio e nuovo testamento. Bambini, donne, uomini, anziani con abiti variopinti vengono  ancorati a strutture d’acciaio e legno, (macchine o ingegni)creati nel 1748 da Paolo Saverio Di Zinno, celebre artista di Campobasso. I primi dodici misteri vengono attribuiti al Di Zinno con la rappresentazione  dei suoi ingegni, mentre il tredicesimo che rappresenta il Sacro Cuore di Gesù, risale al 1968  e fu costruito nella bottega dell’artista Tucci, noto artista di Campobasso.

I 13 Misteri rappresentano: Sant’Isidoro, San Crispino, San Gennaro, Abramo, Santa Maria Maddalena, Sant’Antonio Abate, l’Immacolata Concezione, San Leonardo, San Rocco, San Michele, L’Assunta e San Nicola.

Il Movimento politico dei Forconi  si rende partecipe anche alla diffusione di eventi folcloristici e tradizionali, delle varie città italiane e dei borghi che le caratterizzano.

Così il gruppo Forconi – Terra, cultura e tradizioni gestito dal Segretario Nazionale dei Forconi , Giuseppe Del Giudice,  ha l’intento di propagandare gli eventi e le realtà del nostro Bel Paese.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *